3novembre

Bwin-Party, accordo con MGM e Boyd Gaming

E’ giunta una notizia molto importante per l’intero settore dei casinò online: il gruppo Bwin-Party ha infatti ufficializzato la joint-venture con la MGM Resorts International e il Nevada Boyd Gaming.

In pratica un nuovo gigante del gioco online è prossimo al debutto sul mercato in questi giorni. Ricordiamo che il gruppo Bwin-Party, è quello che controlla in Italia i casino online e le poker room di Gioco Digitale e Party e, entrando nel dettaglio, ha raggiunto un importante accordo di joint-venture con:

  • la MGM Resorts International, che è proprietaria dei più famosi casinò terrestri a Las Vegas, come il Bellagio e l’MGM Grand, ma anche diversi casinò e hotel di Macao, la nuova mecca del gambling mondiale.
  • il Nevada Boyd Gaming, che è attivo nel settore in molti altri Stati americani, e che possiede diverse e numerose sale da gioco dislocate in sei stati degli USA.

Quindi questo nuovo accordo di Bwin-Party, con due società di portata mondiale nel settore del gambling, come quelle di cui abbiamo appena parlato, sicuramente porterà a breve delle novità che saranno certamente di rilievo per il settore dei casino online e delle poker room.

Jim Murren, il CEO di MGM, ha commentato che questo nuovo accordo rientra in uno strategia a lungo raggio: la MGM, come altre aziende del settore del gambling, è certa che non passerà ancora molto tempo prima che i casino online e le poker room diventino legali negli Stati Uniti: quindi si è voluto “giocare” d’anticipo. MGM parteciperà al 25%, Boyd Gaming per il 10% e il restante 65%, rimarrà a Bwin-Party.

E’ da attendersi che il nuovo Gruppo diverrà nei prossimi anni un punto di riferimento per tutte le aziende del settore, oltre a diventare uno dei Gruppi più grandi nel comparto del poker e dei casinò online.

Tag:,

Comments are closed.