10gennaio

Giochi Online: il Poker è il più giocato dagli italiani

Sembra ormai inarrestabile il successo che sta riscuotendo il poker online tra i giocatori italiani.

Il poker online infatti nel 2009 si conferma il gioco più praticato dai giocatori su internet con ben il 62% dello share di tutto il mercato dei giochi online.

Anche gli incassi del poker online sono da capogiro, gli introiti infatti hanno superato del doppio quelli delle scommesse sportive online.

Dal settembre 2008 quando sono partiti i primi tornei di poker online con soldi veri in Italia sono stati raccolti oltre 2,5 miliardi di euro.

Solo nel mese di dicembre scorso gli italiani hanno giocato nelle sale da poker online oltre 240 milioni di euro superando il precedente primato che apparteneva a ottobre 2009 con 234 milioni di euro.

Leader assoluto del mercato del poker online legale in Italia è ancora una volta Microgame che ha incassato 75,2 milioni di euro. Al secondo posto c’è Pokerstars con 39 milioni di euro di raccolta e al terzo gradino del podio c’è Gioco Digitale che ha incassato 35 milioni di euro.

In salita la sala da Poker Snai che si piazza al quarto posto davanti a Party Poker.

Tag:

Comments (1)

 

  1. been8855 ha detto:

    Da quando AAMS ha emanato il Decreto Direttoriale che riguardava il poker h’oldem,mi sono incuriosito spingendomi ad iscrivermi in diverse Lobby regolari per cominciare la mia nuova esperienza di gioco.Sapendo che il poker è un gioco di estrema difficoltà per i neofiti , mi sono avvivicinato con cautela, giocando solo i vari “freeroll”che non hanno iscrizione in denaro.Continuando a giocare,sono diventato bravino pur sapendo che il gioco professionale è anche una vera dispersione di denaro(difficile scontrarsi con chi è troppo freddo nei confronti del denaro)e quindi ho continuato con i freeroll ,nelle varie Lobby. Ora, -siccome non sono sceso dalla montagna perché c’era il fiume in piena,-giocando mi sono trovato in varie situazioni che difficilmente si poteva pensare di essere di fronte a vere persone. In un caso eclatante mi sono trovato in una situazione difficile da accettare e mi sono spanciato dalle risata.Ora ve lo spiego: In una delle tante partite,mi sono trovato ad un certo punto di dover fare un reise,e siccome stavo mangiando un panino,nel spostare il cursore ho puntato 845 finti euri.Il mio avversario che si trovava di fronta alla mia posizione ha fatto call ,e gli sono rimaste solo 5 euri finti. Al river visto che lui aveva solo 5 euri finti,senza andare a cercare il 5 euri finti sono andato in all-lin,bene,sapete cosa ha fatto il mio avversario? Ha fatto FOLD!!!Vi immaginate le risate che mi sono fatto! Possibile che anche il più imbecille in questo gioco non viene a vedere il mio all-lin, per tenersi i 5 euri che non gli sarebbero serviti a niente ,senza nemmeno avere il gusto di vedere la mia mano?(era prdisposto a non vedere gli all-lin).La morale qual è?:IL GIOCO ON-LINE E’ CONTROLLATO E GIOCATO DAL COMPUTER E NOI SIAMO I POLLI DA SPENNARE,SENZA AVERE LA SODDISFAZIONE DI AVER BATTUTO UN UMANO!
    E’ SOLO “CICCIA PER CREDULONI” UNA VERA FORTUNA PER GLI
    “OMBRELLAI”
    P.S.
    Bisogna combattere questo modo di fare poker on-line(una vera truffa ai danni dei veri giocatori)Se si agisce a livello nazionale prima delle elezioni regionali,questo governo dovrà intervenire se non vuole che i suoi elettori,infuriati,decidono di passare dall’altra parte!,e siamo in tanti!!!

Leave a Reply