27settembre

Lavoro Croupier casino On-Live: opportunità guadagno 3.000 euro al mese

In seguito all’introduzione nel luglio del 2011 dei Casino Games, molti sono gli operatori di gaming che in questi ultimi mesi hanno deciso di sbarcare sul mercato italiano dei giochi online.

Tutti gli operatori che hanno acquistato una licenza AAMS per la raccolta del gioco a distanza, hanno introdotto gradualmente sempre più giochi, in modo da offrire un palinsesto sempre più completo.

I primi giochi introdotti sono stati i più tradizionali e conosciuti, come ad esempio la Roulette, il Blackjack ed i Video Poker e, in attesa del debutto delle slot machine, previsto inizialmente per il prossimo 3 dicembre, ma che da notizie dell’ultima ora, potrebbe slittare nuovamente, si è fatta strada la modalità di gioco del casino live.

Infatti è stato subito grande successo per la versione di gioco “on-live”, già molto conosciuta all’estero ma che per l’Italia ha rappresentato una novità assoluta nel settore.

Praticamente consiste nella possibilità di giocare online ai tradizionali giochi da casino ma con di fronte un croupier “dal vivo”, ovvero collegato in streaming tramite webcam da una vera sala da casino.

L’introduzione dei casino on live, oltre a rappresentare una nuova modalità di gioco che ha appassionato sin da subito i giocatori italiani, ha offerto anche una ulteriore opportunità d’impiego per croupier in cerca di una sistemazione migliore o per coloro che vogliono intraprendere questa affascinante carriera lavorativa.

Diversi sono infatti i Centri di Formazione Croupier sparsi sul territorio italiano, che offrono corsi per insegnare a diventare croupier, spesso in collaborazione con importanti casino esteri, per offrire maggiori opportunità d’impiego a tutti gli iscritti, una volta concluso il corso.

Di conseguenza la particolare modalità di gioco “on-live”,  con i dealer ripresi via webcam, può senza dubbio rappresentare una nuova opportunità di impiego per molti croupier.

Ma quanto potrebbe guadagnare un croupier “on live”? Lo stipendio sembra essere davvero molto interessante.

Infatti oltre ad essere senza dubbio un lavoro meno stressante rispetto a quello prestato in un casino terrestre, in quanto manca il contatto diretto con i giocatori, può essere anche molto remunerativo.

Stefano Melani, general manager del Centro di Formazione Croupier di Padova, tempo fa aveva dichiarato che una delle società leader nel comparto del Casino Live, Evolution Gaming, aveva richiesto alla sua “scuola” una  croupier di madrelingua italiana da assumere negli studi televisivi  che si trovano a Riga, in Lettonia.

Il compenso sarebbe stato di 26mila sterline l’anno, con alloggio compreso, che tradotto in euro significherebbe arrivare a guadagnare circa 3mila euro al mese: non male davvero di questi tempi.

Se avete la passione per il gioco e desiderate entrare nel mondo dei casino, la carriera di croupier on live potrebbe essere la scelta giusta per voi, con soddisfazioni economiche e lavorative senza dubbio di rilievo.

 

Tag:,

Comments are closed.