3aprile

Italia, Poker online: Party Poker e Poker Stars in vetta

Il Poker Online in Italia negli ultimi anni sta subendo un’ulteriore crescita tanto che dagli ultimi studi che prendono sotto analisi i principali siti online emerge che il numero di registrati e in costante crescita e il giocatore tipico si aggira intorno ai 25-50 anni.

Statistiche apparte in Italia a crescere sempre di più sono i due principali portali di vincita, quelli che con 840 milioni di euro fatturano soldi veri.

Basti pensare al 2009 quando il fatturato era pari a 464 milioni di euro più della metà del nuovo anno considerando che l’anno corrente è solo aun quarto del totale; infatti nel solo mese di marzo i soldi scommessi al poker sono stati circa 288,2 milioni di euro il 10,5% in più rispetto al mese precedente. Se i dati rimangono stabili nella fine dell’anno corrente il fatturato potrebbe essere pari a 3,5 miliardi di euro.

Con l’avvento del poker in Italia in modalità cash game le circostanze sono destinate a subire un ulteriore svolta e le previsioni potrebbero essere ancora più rosee di quelle attuali. Al momento infatti il leader indiscusso è Microgame che ancora una volta detiene il primato con i suoi 85 milioni di euro, ma la crescita riguarda pure PartyPoker e Poker Stars i quali stanno crescendo in modo vistoso, grazie probabilmente alla pubblicità che vedeva coinvolto il noto calciatore Francesco Totti (solo PartyPoker).

Snai Poker

Party Poker ha guadagnato una considerevole fetta di mercato anche se Microgame con Poker Stars e Bwin detiene i due terzi del mercato attuale.

In definitiva la crescita a cui stiamo assistendo mostra come i più gettonati siano i qui elencati sopratutto viste le quote di mercato che mostrano chiari segni di positività.

Tag:, , ,

Comments are closed.