24agosto

Poker online: le regole del Texas Hold’em

Il classico gioco da poker Texas Hold’em, conosciuto e amato da milioni di giocatori in tutto il mondo, è presente in diverse varianti.
Una di queste è il Texas Hold’em, che piace tanto ai giocatori più esperti quanto ai neofiti del poker.
Nel Texash Hold’em ci sono tre livelli di punta pre flop, al flop e al turn, ma scopriamo insieme le regole del gioco.

Il Texas Hold’em, una nuova versione del poker a cinque carte, contrariamente alle altre versioni offre l’opportunità al giocatore di piazzare anche puntate al flop e in quarta strada, quasi come nel Texas Hold’em. Ogni giocatore, prima di dare il via alla mano, deve effettuare la scommessa “Ante“.

A questo punto, il mazziere distribuirà due carte al giocatore e altrettante al banco, e avremo la possibilità di “Chiamare“, se vantiamo una buona mano o, in caso contrario di “Passare“, se le carte in nostro possesso non ci permettono di avanzare. Se scegliamo di passare, la mano avrà termine ed inizierà una nuova partita.

Se decidiamo di chiamare, dobbiamo piazzare una scommessa nell’apposita casella “Vedi“, che deve essere pari al doppio della puntata antecedente, e il mazziere girerà le tre carte comuni del “Flop“. Adesso ci troveremo di fronte a due scelte: la prima è “Scommettere“, quindi piazzare una puntata nell’apposito spazio “Bet Turn” pari alla puntata Ante. La seconda è “Controllare“, che consiste nel fare check e vedere la successiva carta senza piazzare altre puntate.

Il dealer girerà quindi la quarta carta e noi dovremo scegliere nuovamente di “Scommettere” o “Controllare”, ma con la differenza che la puntata eventualmente effettuata dovrà essere piazzata nell’apposito spazio “Bet River”. A prescindere dalla nostra scelta, il mazziere girerà la quinta carta, quindi il river, e si passerà al controllo del punteggio dei due giocatori.

Adesso, il giocatore e il banco, costruiranno la miglior mano di poker a 5 carte, con l’ausilio di tutte le combinazioni presenti nelle due carte distribuite inizialmente, e dalle cinque carte comuni che il mazziere ha precedentemente girato. Verrà considerato come pareggio le mani di pari valore, e le classificazioni sono quelle del poker a 5 carte classico.

Infine passiamo al pagamento che avviene, se il giocatore vanta la mano migliore, sulla base del proprio punteggio. La quota, fatta eccezione della scommessa Ante, verrà pagata per ogni puntata effettuata nel corso della mano.

Tag:, ,

Comments are closed.